Fiction Rai 2022

La nuova stagione porta con sé una ventata di novità tra le fiction in onda sulle reti Rai: ecco i titoli che vedremo nei prossimi mesi. Dai ritorni più attesi dai telespettatori fino a nuove serie, pronte a conquistare il pubblico, di seguito ecco cosa aspettarsi.

Il prossimo autunno ha serbo per il pubblico italiano una pletora di nuovi titoli. Con la fine dell’estate, ha difatti inizio la nuova stagione televisiva che porterà nuove fiction sulle reti Rai. Nel corso dei prossimi mesi, torneranno sui canali del servizio pubblico sia Mina Settembre, con Serena Rossi, che Le indagini di Lolita Lobosco, con Luisa Ranieri. Ai nuovi episodi delle due serie di successo della rete ammiraglia, si aggiungono altri titoli inediti. Di seguito, dunque, ripercorriamo le prossime uscite sul piccolo schermo nostrano.

ANSA

Fiction Rai, i ritorni più attesi del pubblico: da Mina Settembre a Lolita Lobosco

Dopo i mesi di pausa estiva, le reti Rai tornano ad accogliere i nuovi episodi delle fiction più amate del pubblico. A fare il suo atteso ritorno sarà Imma Tataranni – Sostituto procuratore, con la seconda parte della seconda stagione. Basata sui romanzi di Mariolina Venezia, vedrà nuovamente Vanessa Scalera nei panni della protagonista, per un totale di 4 prime serate. Seconda stagione anche per Mina Settembre, con Serena Rossi e Giuseppe Zeno. L’assistente sociale, interpretata dall’attrice partenopea, si ritroverà ancora combattuta tra incertezze sentimentali e determinazione nel suo lavoro. La serie andrà in onda in 6 prime serate.

Secondo capitolo anche per Le indagini di Lolita Lobosco, con Luisa Ranieri nei panni della vicequestore di Bari che dà il titolo alla serie. Forte e decisa, nel lavoro quanto nella vita privata, impegnata a portare a galla la verità sulla morte del padre. La fiction Rai andrà in onda in 4 prime serate. Un altro attesissimo ritorno è sicuramente quello de Il commissario Ricciardi, la serie basata sui romanzi di Maurizio de Giovanni. Poliziesco dalle tinte noir e sovrannaturali, è ambientato a Napoli negli Anni Trenta ed è incentrato sulla figura dell’ispettore, interpretato da Lino Guanciale. Lo show intratterrà i telespettatori per 6 prime serate.

Le indagini di Lolita Lobosco
ANSA

Più longevo invece il Rocco Schiavone di Marco Giallini, che arriva alla quinta stagione. Il personaggio è basato sui romanzi di Antonio Manzini e andrà in onda per 4 prime serate. Settima stagione, invece, per Che Dio ci aiuti, che in questo capitolo assisterà all’addio di Elena Sofia Ricci nei passi di Suor Angela. Tornerà anche Francesca Chillemi, nei panni di Azzurra. Infine, tra i ritorni più attesi sulla rete ammiraglia, è impossibile non menzionare Un passo dal cielo, in cui la commedia famigliare si contamina con l’ambiente alpino che fa da sfondo alle vicende.

Le fiction di Rai Due

Non solo sulla rete ammiraglia, anche il secondo canale del servizio pubblico è una certezza in ambito di serialità. Tra le fiction Rai previste si segnala la terza stagione de La porta rossa che, ancora una volta, vedrà Lino Guanciale nel ruolo principale. Insieme a lui tornano Gabriella Pession e Valentina Romani. Terza stagione anche per Mare fuori, riscoperta di recente dal pubblico dopo essere approdata su Netflix. Nel cast, ancora una volta, Valentina Romani e Carolina Crescentini. Infine, due produzioni internazionali: il thriller The Reunion e Il quinto giorno.

I nuovi titoli in arrivo: il debutto di Marco Bellocchio nella serialità

Nel corso dei prossimi mesi, Rai Uno assisterà al debutto di un gran numero di titoli, alcuni inizialmente previsti in primavera ma in seguito slittati. Tra le fiction Rai che vedremo nella stagione autunnale, si segnala Esterno notte che, dopo il passaggio in sala, è stato rimontato come una miniserie in tre prime serate. Dopo la grandissima accoglienza al 75° Festival di Cannes, la prima serie di Marco Bellocchio arriva sul piccolo schermo. Il regista torna ad affrontare il sequestro di Aldo Moro, grazie a un cast costituito da Fabrizio Gifuni, Margherita Buy e Toni Servillo.

Rai Uno si prepara anche al debutto de Il nostro Generale, la serie dedicata al Generale Carlo Alberto dalla Chiesa, con Sergio Castellitto nei panni principali, Teresa Saponangelo e Alessio Praticò, tra gli altri. La serie intratterrà il pubblico per 4 prime serate. Inizialmente annunciata per marzo, arriva finalmente sul piccolo schermo anche Sopravvissuti, la nuova serie che vedrà protagonista – ancora una volta – Lino Guanciale, che capitanerà un cast internazionale. Il mistery drama è incentrato sulla sparizione improvvisa di una barca a vela, con a bordo dodici passeggeri: un anno dopo sarà ritrovata l’imbarcazione, ma con solo sette dei dodici dispersi. Cosa è accaduto davvero?

Lino Guanciale
ANSA

Basata sui romanzi di Diego De Silva, arriva un’altra fiction su Rai Uno: Vincenzo Malinconico – Avvocato d’insuccesso, con Massimiliano Gallo. Direttamente sulla rete ammiraglia, si prepara al debutto una produzione internazionale, dell’Alleanza Europea, basata sul classico di Jules Verne Il giro del mondo in 80 giorni. La serie si avvale della regia di Steve Barron, Charles Beeson e Brian Kelly. Si segnala anche un altro titolo che vedrà nuovamente coinvolto Sergio Castellitto, ovvero Non ti pago, basato sulla commedia di Eduardo De Filippo. La rete ammiraglia assisterà anche al debutto di Tutto per mio figlio, con Giuseppe Zeno.

Per la regia di Francesco Miccichè, si prepara al debutto uno dei titoli più attesi della stagione: Arnoldo Mondandori – i libri per cambiare il mondo. La fiction Rai vedrà nei panni dell’imprenditore italiano Michele Placido. Si segnala inoltre anche Circeo, con Greta Scarano, una serie basata sul processo ai colpevoli del tristemente noto massacro del 1975, che ha sconvolto l’Italia e l’opinione pubblica. Con la partecipazione di Stefano Fresi, Nicole Grimaudo e Claudio Bisio, Rai Uno si prepara anche al debutto di Vivere.

Da un’idea con Maurizio de Giovanni, arriva anche Mai più come prima, con Francesco Arca nei panni del vicequestore Alessandro Scudieri. La prima rete del servizio pubblico assisterà inoltre all’arrivo di Sei donne, una serie tutta al femminile con Maya Sansa nel ruolo della PM Anna Conti. Dai romanzi di Gianrico Carofiglio, approderà su Rai Uno anche Il maresciallo Fenoglio, con Alessio Boni. La serie sarà ambientata nella Bari del 1992 e racconterà la sparizione del figlio di un boss malavitoso, sullo sfondo delle risse tra diversi schieramenti. Infine, approderà Fiori sopra l’inferno, la nuova serie con Elena Sofia Ricci nei panni dell’esperta profiler Teresa Battaglia, nata dalla penna di Ilaria Tuti.

Fiction Rai 2022-2023, le novità in arrivo: da Mina Settembre 2 a Sopravvissuti