Manga: quali sono stati i migliori e i peggiori del 2022? | Lega Nerd

È stato un anno eccellente per Manga e Manhwa,  diciamo per il mondo pop giapponese e sudcoreano in generale, e il pubblico è notevolmente cresciuto. Di seguito vi vogliamo proporre un recap di quelli che sono stati i manga migliori e peggiori del 2022. Voglio dire per quanto concerne i migliori, è una verità universalmente riconosciuta che una volta letto uno di questi volumi, ne avrete bisogno di un altro.

Dall’ultimo manga uscito ai primi manga in serie di adattamenti da Webcomics e gli ultimi e più grandi autori e serie bestseller, la nostra lista dei migliori manga e manhwa nel 2022 vuole essere il più varia e completa possibile e sarà perfetta per completare le collezioni e indirizzare lettori sulla prossima serie da iniziare a leggere.

Di tutti i manga più amati e più venduti, quelli con le più grandi eredità; i fan più fedeli; i numeri più grandi: la maggior parte sono manga shonen classici o moderni.

Ma molti di quei manga shonen sono ormai finiti e stanno invecchiando. Dragon Ball, Naruto… Questi nomi stanno piano piano lasciando il posto ad altri, ma a quali? Da questi fantastici shonen manga moderni. L’era attuale dei manga shonen è molto eccitante. Viviamo in un mondo sperimentale e vario di manga in generale negli ultimi anni.

E, affinché il genere del manga shonen continui ad essere rilevante, deve anche sperimentare. Per questo motivo, stiamo assistendo a una tendenza nei manga shonen moderni: un’infusione di horror. Ciò che i fumetti americani hanno attraversato negli anni ’90, i manga shonen (e il manhwa coreano) stanno attraversando ora (sebbene questi manga stiano facendo un lavoro molto, molto migliore nell’esplorare nuovi territori). In definitiva vediamo insieme quali sono i manga migliori e quali i peggiori del 2022. Di seguito un trailer di uno dei manga di cui parleremo, pubblicato su YouTube:

Spy x Family di Tatsuya Endo

Manga: quali sono stati i migliori e i peggiori del 2022?

Spy x Family (pronunciato senza la x) è uno dei nuovi manga shonen più esilaranti ed emozionanti in circolazione. Scritto e disegnato da Tatsuya Endo, Spy x Family inizia con la leggendaria spia Twilight, un uomo misterioso la cui nuova missione lo incarica di avvicinarsi a un politico pericoloso e corrotto. Per farlo, tuttavia, Twilight deve riunire un’intera famiglia.

Il politico che sta cercando è notoriamente solitario, e l’unico modo per Twilight di avvicinarsi a lui è adottare una bambina e iscriverla alla stessa scuola frequentata dai figli del suo obiettivo. Quando Twilight incontra Anya di sei anni in un orfanotrofio locale, la adotta senza sapere che è una telepate; i suoi poteri le furono conferiti da test scientifici.

Successivamente, Twilight incontra Yor, una giovane donna che ha un disperato bisogno di un ragazzo per integrarsi meglio nella società ordinaria. All’insaputa di Twilight, Yor è anche un’assassina addestrata ed esperta di notte.

Con ciò, abbiamo una configurazione deliziosa per un manga shonen d’azione comico che soddisfa tutte le aspettative.

Spy x Family è squisitamente disegnato, portando su carta sia la sua commedia che le scene d’azione in modo impeccabile, con personaggi meravigliosi e dettagli ambientali (soprattutto la moda). La parte di commedia in questa serie è una risata a crepapelle, in gran parte proveniente da Anya, una ragazza dolce e dagli occhi grandi che spesso viene sopraffatta dai suoi poteri telepatici. Spy x Family è uno dei prossimi grandi shonen manga; un bel melting pot di commedia, mistero, azione e dramma politico.

Kaiju n. 8 di Naoya Matsumoto

Manga: quali sono stati i migliori e i peggiori del 2022?

I Kaiju sono senza dubbio al centro della cultura pop giapponese, almeno se si considera Gojira (Godzilla) del 1954 come l’inizio del dominio del Giappone sulla cultura pop globale. Quindi Kaiju n.8 non poteva mancare tra i migliori manga del 2022.

I Kaiju sono nel sangue della cultura pop giapponese e vederli rivisitati in uno straordinario manga shonen moderno è davvero emozionante!

Kaiju No. 8 di Naoya Matsumoto è ambientato in un mondo in cui i kaiju che imperversano nelle città giapponesi è un evento quasi quotidiano. A combattere con loro c’è la Kaiju Defence Force: un gruppo militare armato di armi e armature all’avanguardia.

Il nostro protagonista, un himbo di 32 anni di nome Kafka, non è un membro della Kaiju Defense Force. Invece, lavora come addetto alle pulizie presso Monster Sweeper Inc. Il suo compito è visitare l’enorme cadavere di un kaiju abbattuto e smaltirlo, a poco a poco.

Ad aggiungere sale nella sua ferita è il fatto che l’amica d’infanzia di Kafka, Mina Ashiro, è uno degli assassini kaiju più letali e abili della Forza di Difesa. Durante il primissimo capitolo di questo manga shonen, tuttavia, Kafka – insieme al principiante delle pulizie Reno Ichikawa – sfugge per un pelo all’essere divorato da un kaiju, finisce in ospedale e diventa l’ospite di un grosso insetto kaiju che si costringe a entrare nella gola di Kafka.

Prima che lo faccia, il kaiju parla. “Ti ho trovato” è tutto ciò che dice. Ingoiare l’insetto kaiju fa sì che Kafka trasformi il suo corpo in quello di un kaiju. Conserva la sua mente e la capacità di parlare, ma la persona media fugge terrorizzata.

Ispirato dalla tenacia del suo nuovo amico Ichikawa, così come dal suo stesso successo nel proteggere un bambino da un kaiju usando i suoi pugni kaiju nudi, Kafka decide di provare ancora una volta per la Forza di Difesa.

Insieme, Kafka e Ichikawa sostengono gli esami estenuanti e pericolosi e, nel frattempo, Kafka deve nascondere la sua nuova forma kaiju e i due devono misurarsi con candidati della Forza di Difesa molto più competenti.

Kaiju No. 8 è un manga shonen moderno che eccelle grazie al suo tempismo comico, all’arte e alla composizione nitide e pulite di Matsumoto e alla sua adorazione per l’ispirazione di questo manga shonen: l’eredità dei kaiju stessi.

Lo stesso Kafka fa molta parte del lavoro. È un protagonista dolce e affascinante. Più vecchio della maggior parte (se non di tutti) i protagonisti shonen, Kafka è una boccata d’aria fresca.È goffo, ma anche saggio e dolce. È un vero himbo e un vero innamorato.

Solo Leveling

Manga: quali sono stati i migliori e i peggiori del 2022?

Continuiamo la nostra lista aggiungendo tra i migliori manga del 2022 Solo Leveling. Il manhawa ha ottenuto un crescente riconoscimento da quando è iniziato e, con un adattamento anime altrettanto intrigante, la popolarità della serie è innegabile. Con la premessa incredibilmente generica di un eroe che diventa più forte man mano che si allena, è facile semplicemente incasellarlo come un’altra serie di battaglie numeriche che difficilmente vale il tempo dei lettori. E sebbene non offra molto nel regno dell’innovazione o dell’imprevedibilità, Solo Leveling ha ancora molto altro da offrire.

La forza più evidente della serie è la sua azione, che esiste principalmente per mostrare la pura potenza del protagonista e le sue abilità. Proprio come il sistema di progressione da cui ottiene il suo potere, l’attrattiva principale dei combattimenti della serie è simile all’attrattiva di un videogioco. Guardare Jin-Woo tagliare ondate di nemici o sconfiggere un potente boss nel modo più grandioso possibile offre la stessa sensazione soddisfacente di un hack-and-slash come farebbero Devil May Cry o God of War.

Il divertimento non viene dalla sfida ma dallo spettacolo travolgente del combattimento stesso.

Mashle: magia e muscoli di Hajime Komoto

Manga: quali sono stati i migliori e i peggiori del 2022?

Mashle è un meraviglioso esempio di come combinare le cose che influenzano gli artisti con la loro originale ingegnosità. Spudoratamente ispirato al franchise di Harry Potter, e con un protagonista che assomiglia a Mob e si comporta come Saitama, Mashle indossa le sue influenze senza nasconderle ma riesce a fare qualcosa di completamente originale con loro.

Il mondo di Mashle: Magic and Muscle è dominato dalla stregoneria. Tutti possono accedervi. Tutti tranne Mash, un ragazzo nato senza segni e senza propensione per la magia.

Mash è stato trovato da bambino da un uomo anziano e cresciuto lontano dalla società. Il padre di Mash lo ha incoraggiato a pompare i muscoli e costruire il suo corpo poiché non può fare magie, ma un giorno decide di visitare la città per dei bignè (chi può biasimarlo?) E attira l’attenzione della polizia.

Quando la polizia lo segue a casa, è in grado di respingere i loro attacchi magici con un movimento dei polsi. Qui apprendiamo che la forza bruta è molto efficace contro la magia. Il sergente disonesto dà a Mash un ultimatum: andare alla scuola di magia e diventare il miglior studente (il Divino Visionario), poi fargli avere il premio in denaro, o essere perseguitato dalla polizia fino alla fine dei suoi giorni. Mash, ovviamente, sceglie la scuola di magia.

Da qui otteniamo un riff sulla formula, l’estetica e la costruzione del mondo di Harry Potter. Il preside è un vecchio infallibile, saggio e barbuto. Lo sport della scuola si gioca sui manici di scopa.

Mashle è un manga shonen moderno con un’enfasi sulla commedia. Mash riesce sempre a saltare ostacoli magici con nient’altro che la sua forza è sempre esilarante.

La sua espressione impassibile e il suo comportamento calmo sono perfettamente in contrasto con il mondo politicamente corrotto, angosciato e arrabbiato in cui vive.

Dr. Stone di Riichiro Inagaki e Boichi

Manga: quali sono stati i migliori e i peggiori del 2022?

Tra i migliori manga del 2022 tanti rimarranno fuori dalla nostra lista per ovvi motivi di spazio. Ma mentre molti manga shonen classici hanno seguito molti dei temi che abbiamo già menzionato, i manga shonen moderni stanno portando il genere in direzioni più divertenti e varie.

One Punch Man ha aggiunto molta commedia, satira e filosofia al genere e Dr. Stone porta il genere dell’edutainment nel mondo dei moderni manga shonen.

Prima che fosse adattato in una (molto buona) serie anime, Dr. Stone era il grande manga shonen per quei lettori di manga che amano avere qualcosa di unico che gli spettatori di anime non possono condividere con loro.

E mentre l’anime è eccellente, il manga del Dr. Stone rimane qualcosa che vale davvero la pena leggere.

La ragione principale per questo, è la scrittura. La traduzione del manga Dr. Stone è curata da Caleb Cook, che è anche il traduttore del manga My Hero Academia e Hell’s Paradise: Jigokuraku.

Dr. Stone è una serie manga post-apocalittica su un genio scientifico arrogante e sfacciato (si pensi a Rick di Rick and Morty nel corpo di un liceale giapponese).

Quando un’improvvisa “apocalisse” trasforma tutti nel mondo in una statua, Senku è uno dei primi esseri umani a tornare in vita dopo che la natura ha reclamato la terra nel corso di 3.700 anni. Usando la sua intelligenza nei campi della chimica, dell’ingegneria, della fisica ecc., Senku parte per una missione per trovare una cura per la pietrificazione, così come la sua causa.

Dr. Stone è una sorta di serie di edutainment. Offre ai lettori vere lezioni di fisica, chimica, biologia e ingegneria man mano che l’azione si svolge e la storia avanza. Questo è un approccio divertente e creativo che non è mai stato applicato prima ai manga shonen moderni.

Frieren: Oltre la fine del viaggio

Manga: quali sono stati i migliori e i peggiori del 2022?

Molti fan dei manga si stanno godendo la storia d’avventura fantasy di Frieren: Beyond Journey’s End. È stato serializzato su Weekly Shonen Sunday dal 2020 come uno dei manga più popolari di recente. L’esclusivo manga d’avventura non racconta una storia di eroi fino a quando non sconfiggono il boss finale.

Si concentra sulla storia dopo che il gruppo degli eroi ha sconfitto il Re Diavolo alla fine di un viaggio di 10 anni, che ruota attorno a una ragazza elfica Frieren, che vive da oltre mille anni.

The Girl from the Other Side

Manga: quali sono stati i migliori e i peggiori del 2022?

The Girl From the Other Side si apre in un mondo molto sconosciuto a quello in cui vivono oggi le persone, anche se, metaforicamente, ha più senso. Questo mondo è diviso in due diversi regni: le terre interne ed esterne. Coloro che vivono nella terra interna sono disposti a usare la violenza e la forza per proteggere quello che ritengono essere il loro territorio, poiché credono che gli esseri del mondo interiore portino una maledizione.

Considerando che vivono nelle oscure profondità della foresta, hanno un aspetto mostruoso rispetto all’umano medio e hanno la capacità di trasformare gli umani con la loro maledizione in un solo tocco, non è troppo difficile capire perché le persone potrebbero essere terrorizzate da loro.

Alla fine c’è un’unica domanda: chi è un mostro e chi può deciderlo?

Peggiori Manga 2022

Manga: quali sono stati i migliori e i peggiori del 2022?

Siamo dell’opinione per cui non è bene soffermarsi troppo su cosa è peggiore in generale. Questo anche perché in questo particolare ambito è molto difficile arrogarsi il titolo per decidere cosa non sia “buono” da leggere. Vi abbiamo riportato due titoli in particolare solo perché qualcosa nella loro esecuzione non ha funzionato.

Inuyashiki – L’ultimo eroe

Manga: quali sono stati i migliori e i peggiori del 2022?

Per farla breve… questo è basato sul manga realizzato dalla stessa persona che ha scritto Gantz. E l’autore dell’originale ha un problema: non è in grado di ritrarre correttamente le persone normali e ha un enorme fascino per le scene di bullismo e la dimostrazione di potere usata per abusare di qualcuno nel peggior modo possibile.

Fondamentalmente, ci sono due tipi di personaggi in molte scene: alcuni minacciosi che minacciano tutti i cattivi potenti (per la scena attuale, comunque) con un’espressione compiaciuta sul viso, e poi qualche persona in procinto di essere abusata – di solito in uno stato di lacrime.

Inuyashiki è tanto privo di tatto quanto pieno di speranza, e tanto schock quanto serio. È questa strana serie che cerca di incarnare i momenti migliori, peggiori e morali dell’umanità mentre lavora solo per un po ‘di tempo e cade gloriosamente sulla sua faccia più spesso.

Ha commenti su persone e media, e molto altro ancora che riesce a malapena a tirare fuori in modo sensato nel migliore dei casi.

Dan Dadan

Manga: quali sono stati i migliori e i peggiori del 2022?

Momo Ayase, una ragazza giovane e irascibile in cerca di amore, crede che gli spiriti e i fantasmi siano reali, mentre Ken Takakura, un ragazzo nerd che condivide lo stesso nome con Celeb Crush di Ayase, crede fermamente che gli UFO e gli alieni esistano.
Quando i due si incontrano per caso, le loro diverse convinzioni si scontrano mentre i due adolescenti testardi scommettono per vedere chi dei due è più “giusto”.

Un rapimento e una possessione dopo, i due trovano un terreno comune nelle loro esperienze condivise con il paranormale, anche se questo è solo l’inizio della loro relazione in erba.

Fantasmi, mostri, alieni, storie d’amore, genitali mancanti e molto altro ancora fuori da questo mondo i fenomeni ostacolano loro e il loro futuro; il loro universo non sarà più lo stesso! Dandadan è una serie manga commedia d’azione soprannaturale scritta e illustrata da Yukinobu Tatsu che ha iniziato la serializzazione su Shonen Jump.

Manga: quali sono stati i migliori e i peggiori del 2022? | Lega Nerd